Che cosa serve per organizzare un trasloco

Quando siete alle prese con un trasloco, ci sono diversi materiali che tornano certamente utili all’organizzazione generale. Leggete bene questa lista per sapere quali sono le cose più importanti da preparare prima della data fatidica del trasloco.

Tanti contenitori differenti

La prima cosa che serve quando dovete traslocare è una serie di contenitori differenti per metterci dentro tutte le vostre cose da portare in casa nuova. In tutti i preventivi rapidi Roma per i traslochi non mancano mai gli scatoloni di cartone che sono i migliori contenitori possibili. Potete anche proracrveli a costo zero al supermercato o negozi, preferendo quelli di dimensioni medie altrimenti poi diventano troppi ingombranti e pesanti.

Esistono anche altri tipi di contenitori per il vostro trasloco, come possono esser le borse riutilizzabili per la spesa o anche le cassette in plastico o legno che si usano per trasportare la frutta e la verdura.

Valigie, trolley, borsoni e simili sono i migliori contenitori in assoluto per spostare il vostro guardaroba, come se steste partendo per una vacanza, mettete gli indumenti dal cassetto in valigia e non dovrei poi rilavarli perché non si sono sporcati durante il tragitto. Per gli abiti appesi nell’armadio, fate come in lavanderia utilizzando i sacchi in plastica per evitare lo sporco.

Il materiale per imballare gli oggetti fragili

Tutti gli oggetti fragili che si possono rompere durante le operazioni di trasloco, devono essere protetti con appositi materiali. Nei preventivi rapidi Roma sono sempre da includere fogli di pluriball, cioè la plastica con le bollicine che è perfetta per piatti, bicchieri, ceramiche, brocche ma anche oggetti tecnologici come gli schermi piatti. Si utilizzano anche le patatine di polistirolo per riempire gli spazi vuoti all’interno degli s scatoloni per evitare che gli oggetti sbattano tra loro rompendosi.

In alternativa, se siete alla ricerca di qualcosa a costo zero, ricordate di tenere da parte i vecchi quotidiani invece di buttarli via poiché i fogli di giornale possono esser utilizzati per incartare tutti gli oggetti più fragili. Si possono fare delle palline accartocciando i fogli del giornale così da sostituire le patatine di polistirolo.