I migliori consigli per smontare i mobili durante il trasloco

Ci sono molti sistemi per non arrivate stanchi e stremati alla fine di un trasloco e alcuni di questi riguardano il momento in cui dovrete smontare i vostri mobili per portarli nella nuova casa. Ecco i consigli migliori per voi e i vostri traslochi Milano.

Procuratevi il materiale

Per iniziare la fase dello smontaggio dei mobili dei traslochi Milano dovete anzitutto procurarvi quello che serve per smontare tuto quanto. Oltre a una cassettina degli attrezzi ben fornita con trapano e avviatore elettrico carichi, dovete procurarvi una scala per arrivare nei punti più alti, evitando di mettere una sedia sul tavolo e creare un base instabile. Per motivi di sicurezza la scala è indispensabile, infatti. Dovete proteggervi al meglio anche con scarpe adatte e guanti da lavoro.

Da dove iniziare

Per smontare un mobile, dovete prima togliere ante, cassetti e poi scaffali interni. Poi procedere dall’alto verso il basso, emendo da parte i meccanismi che tirare fuori al fine di non perderli o mescolarli con parti di altri mobili. È consigliabile mettere per terra dei cartoni o delle vecchie coperte per proteggere il pavimento dalla caduta accidentale di oggetti contundenti come cacciaviti e simili.

Non smontare proprio tutto quanto

Un trucco molto valido per velocizzare le operazioni di smontaggio dei mobili è proprio quello di non smontare qualsiasi cosa. Dovete smontare solo i mobili più ingombranti che non ci stanno nel furgone dei traslochi Milano ma il resto può restare così com’è. Se avete un mobiletto alto un metro e 20, vi basterà mettere dello scotch carta per chiudere le ante e caricarlo così com’è con tuto quello che c’è al suo interno sul furgone. I cassettini pieni ricopriteli con cartone e scotch così da non doverli svuotare e smontare; potrete metterli così come sono sul furgone evitando di dover faticare per smontare mobili. Smontare e poi rimontare richiede sia energie che tempo e smontando solo gli oggetti più ingombranti farete molto più in fretta di quanto pensate.