Come tenere il pozzo nero pulito:

Chi ha installato un pozzo nero deve fare particolare attenzione a  che cosa finisce negli scarichi di casa, se non vuole avere problemi che richiedano un immediato servizio di autospurgo Roma e pulizia. Il pozzo nero è una vasca sotterranea dove confluiscono tutte le tubature di scarico di casa. Vuol dire che questa cisterna sottoterra raccoglie tutte le acque grigie e nere dell’abitazione. Non ci sono tubature in uscita e quindi nel pozzo nero ci resta tutto quello che gli scarichi portano. Tutti dovrebbero usare gli scarichi domestici con criterio, ma chi ha un pozzo nero deve farlo con maggiore attenzione. Oggi vediamo che cosa si deve fare con gli avanzi di cibo e pezzettini vari per capire quale sia il comportamento più coretto da assumere.

Dove buttare gli avanzi di cibo

Gli avanzi della cena non vanno mai buttati nello scarico del wc che non è un cestino dei rifiuti. Tante persone usano lo scarico del wc come se fosse la pattumiera, ma è sbagliatissimo farlo soprattutto se le tubature finiscono in un pozzo nero sotterraneo. I rifiuti organici vanno messi sempre e solo nel bidone del residuo organico / umido secondo le regole comunali sulla raccolta differenziata dei rifiuti. Anche se gli avanzi sono semi liquidi, non vanno mai messi nello scarico del wc perché gli avanzi vanno a riempire il pozzo nero più del dovuto, costringendo a chiamare più spesso per un servizio di autospurgo Roma e pulizia.

Come evitare problemi al pozzo nero

Per evitare che all’interno del pozzo nero ci finiscano anche piccoli pezzettini di cibo come chicchi di riso, pasta e altri pezzi che invisibilmente sono presenti nel lavello della cucina, si deve ricorrere a un tappo con il filtro. Oggi per tutti i lavelli delle cucine sono disponibili dei tappi con il filtro che hanno lo scopo di bloccare ogni singolo pezzettino per evitare che finisca nel tubo e creai anche cattivo odore. Per tenere il pozzo nero e gli scarichi ben puliti, la soluzione con il tappo a filtro è davvero ottimale.