Il vetro come materiale per gli interni: per che cosa è usato

Oggi il vetro è uno dei materiali che viene maggiormente usato nel design di interni. Ci sono infatti diverse soluzioni che oggi sono realizzate con il vetro. Questo materiale così amato e apprezzato per via della sua trasparenza. Vediamo oggi che cosa viene fatto con il vetro.

Le porte

In casa spesso si usa avere delle porte in vetro. Oggi le porte a scrigno in vetro sono infatti molto gettonate perché permettono di avere un design molto bello e curato. Le porte in vetro però sono da usare con moderazione solo per alcune stanze e non per tutte. Le porte a scrigno in vetro sono utilizzabili sono per la sala o per la cucina, ma non per tutte le stanze altrimenti l’effetto ristarebbe troppo pesante.

Le scale

Le scale interne o anche esterni oggi si possono realizzare in vetro. È una soluzione che può sembrare fragile ma non lo è affatto. Ci sono diverse tipologie di vetro che oggi offrono una resistenza record. Il vetro di sicurezza e quella stratificato consentono di non avere problemi di rottura, nemmeno a causa di pesi molto forti. Le scale in vetro sono bellissime e di grandissimo design.

Il parapetto

Oggi si usa moltissimo realizzare il parapetto del balcone in vetro. È una soluzione moderna che consente di avere la vista libera. Moltissimi edifici hanno questa soluzione che consente di godere del paesaggio e della vista panoramica senza le antisettiche sbarre dei parapetti in legno o in metallo.

Le superfici di appoggio

Moltissime superfici come quelle dei tavoli, dei piani di appoggio satellite ma anche della cucina, oggi sono interamente in vetro. Si possono usare, anche questa volta, vetro opaco e trasparente e avere così giochi di colore differenti molto interessanti per il design. Il tavolo in vetro è bellissimo da avere perché permette di avere un elemento di arredo che non ingombra troppo, pur restando protagonista, magari per via delle gambe decorate in modo retrò oppure intrecciate in stile iper moderno.