Infedeltà coniugale: quando richiedere le indagini

La maggior parte delle volte un investigatore privato Roma è chiamato a indagare su casi di infedeltà coniugale sia per avviare pratiche di divorzio ma anche per determinare l’assegno di mantenimento.

Per confermare l’infedeltà e ottenere il divorzio e non solo

Le indagini in merito alla presunta infedeltà coniugale vengono richieste ogni volta che si vuole dare il via delle pratiche di divorzio. Presentare una documentazione completa di una relazione extra coniugale è davvero molto utile, nonostante si tratta di questioni delicate, ci sono sempre di mezzo gli avvocati e non c’è sazio per i sentimentalismi. Per questa ragione, bisogno stare sempre in attacco e raccogliere tutto il materiale necessario per mettersi in una situazione privilegiata. Un investigatore privato Roma è davvero molto utile per raccogliere il materiale che diventa prove nelle mani di un avvocato divorzista. Dimostrare una relazione extra coniugale aiuta anche ad assumere una posizione migliore nel caso dell’affidamento di eventuali figli. La situazione è ancora più delicata in questo caso e avere una posizione favorevole davanti al giudice è quello che serve per ottenere l’affidamento, anche esclusivo. La custodia de figli è un passaggio molto delicato che può essere affiancato dalla squadra che si occupa di investigazioni private.

Per l’assegno di mantenimento

L’intervento di un valido investigatore privato Roma è utile anche nel caso in cui si debba determinare la consistenza di un assegno di mantenimento. In seguito a un divorzio, è pratica comune che venga versato un assegno per mantenere il coniuge che no ha un lavoro. Le indagini della squadra di investigazioni private però servono anche in un altro caso. Se dopo anni di versamento dell’assegno di mantenimento, chi lo versa può richiedere delle indagini per provare che l’ex coniuge si è rifatto una vita e non serve più versato. È infatti stato stabilito che nel caso in cui l’ex coniuge che riceve l’assegno ha una convivenza stabile e duratura, allora non è dovuto versare l’assegno e dare questo aiuto economico.