Chi si domanda che cosa siano le prove ambientali di cui ha sentito parlare e a che cosa servano nello specifico, è capitato finalmente nel punto giusto poiché ci stiamo accingendo a rispondere in maniera dettagliata e approfondita a quesiti come questi.

Che cosa sono le prove ambientali

Le prove ambientali sono dei test durante i quali si sottopongono i prodotti a diverse condizioni meteo, comprese le più estreme, all’interno di camere shock termico. Alcune camere climatiche permettono di simulare uno shock termico, cioè un repentino passaggio dalle temperature più fredde a quelle più calde e viceversa.

In pratica, le camere climatiche per eseguire dei test di shock termico non fanno altro che verificare la reazione di un determinato materiale o di un prodotto quando viene sottoposto a un veloce cambio di temperatura oppure temperatura e umidità. Infatti, è possibile impostare sia la temperatura sia il tasso di umidità, cioè il vapore acqueo presente nell’atmosfera.

Il test intende capire il comportamento del prodotto durante l’arco della sua vita utile quando può subire ogni genere di condizione e sollecitazione, tra cui temperature estreme, condizioni di umidità massima e freddo polare.

Dove si usano le camere ambientali

I test di shock termico sono frequenti nel settore elettronico ed elettrico oltre che nelle imprese che si occupano di ricerca e sviluppo. Settori come quello militare, aeronautico, aerospaziale e automobilistico spesso utilizzano camere climatiche per shock termico per testare i vari componenti prima che vengano montati in sede o per eseguire prove sui prodotti finali.

A che cosa servono i test ambientali

Le prove ambientali e di shock termico sono essenziali sotto diversi punti di vista. Ad esempio, servono per rispondere ai requisiti stabili per legge in materia di sicurezza e qualità del prodotto. Senza prove ambientali, non è possibile certificare i prodotti e venderli sul mercato finale.

Inoltre, tali prove sono importanti per capire come si comporta il prodotto e stabilire, ad esempio, la data di scadenza, la modalità di uso e altre indicazioni importanti che vengono riportate nei libretti di istruzioni e manuali d’uso.

Di Editore