Il climatizzatore d’aria è un dispositivo che raffredda la temperatura negli ambienti domestici sfruttando i principi della termodinamica. Per farla breve, il cambio di pressione di un gas refrigerante permette di prelevare il calore dall’aria. Va da sé che un climatizzatore d’aria privo di gas refrigerante, funziona a vuoto; consuma energia elettrica ma senza produrre i risultati sperati. Occorre quindi sapere quali sono i principali segnali della mancanza di gas refrigerante onde evitare di ritrovarsi nelle giornate più torride dell’estate con un condizionatore d’aria che non funziona bene.

A oggi, il condizionatore d’aria utilizzano il gas R32 per funzionare, cioè difluorometano, perché non inquinante rispetto ad altri gas utilizzati in passato. Tuttavia, questo gas è inodore e incolore perciò un’eventuale perdita è difficile da scoprire.

Un’aria non raffreddata

Un primo segnale che indica la mancanza di gas refrigerante del condizionatore d’aria, riguarda il fatto che non esce aria fredda dallo split perciò occorre ricaricarlo facendo riferimento a un valido tecnico della manutenzione e assistenza climatizzatori Daikin Roma.

La formazione di ghiaccio

Un segnale abbastanza inequivocabile della mancanza di gas refrigerante riguarda la formazione di ghiaccio sui tubi che si trovano proprio accanto all’unità esterna. La mancanza di gas provoca una difficoltà nel far circolare quel poco che è presente, generando conseguenze come della brina o del ghiaccio sulle tubature.

Le perdite di acqua

Una volta che si raffredda, il ghiaccio diventa semplice acqua perciò anche la perdita di acqua potrebbe essere annoverata tra i segnali d’allarme da non prendere sotto gamba perché potrebbe trattarsi della mancanza di refrigerante.

Il segnale di errore

Infine, quando ci si domanda come capire se manca refrigerante nel condizionatore d’aria, meglio controllare che cosa dice il manuale d’uso . I modelli più recenti che sono dotati di display elettronico, potrebbero segnalare degli errori specifici quando il livello del gas cala. È sufficiente controllare sul libretto di istruzioni a che cosa corrisponde il codice di errore segnalato dal sistema. In genere, almeno un paio sono riconducibili alla necessità di ricaricare il gas R32 nei climatizzatori Daikin Roma.

Di Editore