Oroscopo della settimana

0FMwmpt

di Gianpaolo Iacobone

Tutte le settimane arrivano puntualmente i quadri astrali del nostro Gianpaolo Iacobone, tra non-sense e sensi unici. Insomma, un oroscopo non più “a caso” di tanti altri, ma più bello.

 

dal 20/06 al 26/06

nihilist-1

Powered by: Nihilist Chewing Gum

*

A R I E T E

Parliamo di cose serie. Parliamo di comodini con la bronchite. La bronchite nei comodini è tradizionalmente un argomento scomodo del quale parlare, in quanto si sa, i comodini non hanno tanta voglia di parlare del proprio stato di salute. Le grandi vittorie della medicina, ad ogni modo, non hanno ancora attestato la sconfitta di questo terribile male per i nostri amici a cassetti, per cui se permettete, un po’ di tristezza è consentita.

T O R O

I girarrosti per vegani sono l’ultima frontiera della cucina innovativa per questo 2016, dopo i kebabbari per leghisti ed i take away per respiriani. Non importa insomma, quali orizzonti verranno solcati dalle mode del palato, l’importante è prestare soccorso ai burattini ai quali si sono rotti i fili. Si dice che sia questione di fortuna oppure questione di corrente alternata, oppure ancora di questione di Cristiano Malgioglio, non lo so, l’importante è ricordarsi di chiudere il gas quando si interrogano i plantari.

G E M E L L I  

La vera rivoluzione si fa con il gelato artigianale, la vera rivoluzione si fa con le pacche sulle spalle e le risaie allagate di risate. Non abbiamo sbadigliato invano, non abbiamo neanche accarezzato onde gamma senza aspettarci risvolti sentimentali. Eppure la vita ci insegna che l’imperscrutabilità delle caldaie freddolose ci può essere d’aiuto, quando cerchiamo di far quadrare i ponti. Il supporto morale è la cosa più importante per tutto ciò che cigola, per tutto ciò che sa di essere solo polvere di pan di stelle.

C A N C R O 

Per tutto quel che riguarda i codici binari, l’unica cosa da ricordare è che non c’è pace per il mascarpone e gli altri animali da soma. Sarebbe quindi meglio lasciar perdere i segnaposti per acciughe sott’aglio, almeno quanto i pomodori carnivori. I gradini e gli altri gusti di limonata fanno un po’ a cazzotti con le cravatte con il nodo largo da agente immobiliare, per non parlare dei passerotti che non vanno via neanche le li cacci con i cacciaviti. Insomma, tutto per dire che gli alberi non hanno bisogno di fare pilates per rimorchiare.

L E O N E

Si potrebbe tranquillamente sostenere l’imprevedibilità dei motorini rachitici, a volte però non è tutto moro quel che è castano. Galleggiare in un mare di periodi ipotetici, fare il solletico alle ciminiere che leggono Proust, chiedere indicazioni stradali alle tovaglie a quadri, tutto questo può rendervi la giornata migliore. Oppure tutto questo può rendervi la giornata più insaporita al wasabi, lo scoprirete solo circumnavigando pesche sciroppate.

V E R G I N E

Le cantine buie dove voi respiravate amianto non sono più quelle di una volta. I lupi che annuiscono ogni volta che sono coinvolti in discussioni sulle condizioni algebriche per avere piani perpendicolari in realtà lo fanno per non offendere la sensibilità degli spray per contatti. A volte non ci sono abbastanza possibilità di scelta per i significati della parola “misoneista”, a volte invece avete semplicemente bisogno di un avvocato in gamba per quanto riguarda la cottura a vapore delle verdure.

B I L A N C I A

Abituarsi al concetto di tricotomia non è da pochi, ma più che altro non è fatto per essere associato al semifreddo al gusto di armadillo. Le risposte alle domande sono tutte giuste se contengono ghiaia e residui di bombe al fosforo, ma non sono affatto affidabili se pensiamo che con esse possiamo chiedere condoni edilizi senza la necessaria documentazione cromatica. Si aprono le finestre per fare corrente ma non si prende mai la scossa e voi ci rimanete un po’ così ma è normale.

S C O R P I O N E

Non ci sono enormi impedimenti per gli anni bisestili che vogliono cambiare orientamento, di solito la procedura richiede un numero abbastanza esiguo di zucchine isteriche, una crociata d’olio motore e un pizzico sul braccio. Una volta finito questo procedimento, i marinai che hanno bisogno di un gallo da compagnia avranno quel che si meritano: un beneamato mazzo di ciclamini profumati e rispettosi dello ius soli.

S A G I T T A R I O 

Che ne diranno i cinici dei camici reduci per ipocondriaci che hanno paura dei vertici salvifici? Diranno esattamente questo: “Apodittico!”. I giorni passano senza che un solo motivo di vanto non se ne stia sempre lì davanti allo specchio. Le notti si susseguono senza un’unica ragione per continuare a chiamare i gatti su Skype per chiedere se hanno controllato l’acqua dei fiori. Ma è tardi e le immagini a bassa risoluzione della scabbia incutono timore ai più duri di comprendonio.

C A P R I CO R N O

Le avete viste tutte, giraffe alienate da una vita di trapeziste che non hanno scelto, serenate drum and bass fra copridivani promessi sposi, ma non avete ancora visto un platano che inizia dallo psicanalista junghiano. Probabilmente è solo questione di tempo, probabilmente è solo questione di cipolla tagliata sottile, ma vi succederà di cadere in un bugigattolo e finalmente vi romperete l’osso dell’orecchio. L’armatura migliore è quella che sa dire di no anche quando è il momento di dire imbolsire.

A C Q U A R I O

Il colore della contumelia non lo conosce nessuno, ma ci piace pensare che sia una colore pensoso, attento alle tematiche sociali ed in linea con gli ideali espressi negli scritti delle scimmie che scrivono poesie firmandosi Shakespeare. Le pale meccaniche vanno bene come antipasto solo se il prosecco è abbastanza freddo, altrimenti si può ripiegare sulla più classica altercazione. Arrivare al punto di sconfiggere il mal di testa con i bubboli per nutrie non è eccessivo, è azoico.

P E S C I

L’amicizia è una cosa seria, ma quando l’amicizia non contiene glicerolo, bisogna per lo meno avere un po’ di sospetto, o al limite, un po’ di pleonasmi da asporto. Non c’è la sicurezza di poter fare del buon surf senza un’adeguata preparazione legale, non c’è neanche la sicurezza di poter fare affidamento ai segmenti deviati dei servizi segreti deviati. Forse la chiave di tutto sta nella digeribilità del lattosio, forse la chiave di tutto si trova nella vecchia fattoria ia ia o.

(20/06/2016)

Commenta
Gianpaolo Iacobone