[VIDEOTEQUE] Tiromancino, “Per me è importante”: una storia d’amore fra cartelli stradali

di Edoardo D'Amato

Un cantiere stradale come ce ne sono tanti, le luci di segnalazione e un camion. Non proprio la cornice ideale per una delle storie d’amore più toccanti e sincere scritte negli ultimi anni. Eppure non devono averlo pensato i Tiromancino, e il primo pensiero che balenò nella mente di chi vide nel 2002 il video di Per me è importante fu all’incirca “wow, le avventure amorose di due omini dei cartelli stradali. Fantastico!”. E infatti possiamo affermare che il gruppo di Federico Zampaglione non avrebbe potuto rendere meglio visivamente quanto scritto e suonato. In quel video c’è un sunto di tutti gli stadi amorosi: tenacia, rassegnazione, coraggio, disperazione, rabbia, passione e ovviamente amore. Il tutto dalla speciale prospettiva di due cartelli stradali divisi e poi riconciliati dal destino. Divisi all’inizio e, dopo una serie di disavventure all’interno di uno spazio tridimensionale parallelo a quello umano, di nuovo insieme. E questa volta definitivamente: nell’ultima immagine del video infatti i due omini sono mano nella mano nello stesso segnale stradale. Con essa si chiude la storia di una coppia di omini neri, asettici e senza un sorriso nel volto. Dall’apatia nasce l’amore. Chi l’avrebbe mai detto?

(15/12/2014)

Commenta
Edoardo D'Amato
Edoardo D'Amato

Direttore. Classe 1990, ho visto nascere OUTsiders e ora cresce insieme a me. Collaboro anche presso il network www.fantagazzetta.com.