[VIDEOTEQUE] “Viva Forever”: le Spice Girls in versione Tinker Bell

di Isabella Parodi

Quando “Viva Forever” delle Spice Girls passava su Mtv, io mi nascondevo. All’epoca, era uno dei video musicali più struggenti che avessi mai visto, una favoletta amara che cominciava col tipico “c’era una volta” per concludersi in un’inquietante prospettiva di oblio. Tante le interpretazioni del videoclip diretto da Steve Box, dalle più banali alle più macabre, ma a me piace pensare che fosse una metafora della crescita: i due ragazzini si perdono nel bosco (ovviamente) inseguendo un pollo giocattolo e uno di loro viene portato via dalle Spice-fatine, in versione animata, e imprigionato in un cubo di Rubik. L’altro bambino non lo ferma in tempo e, rassegnato, butta il cubo dentro un gigantesco distributore di palline colorate. E’ l’inevitabilità del perdersi col passare del tempo, la difficoltà nel districare i nodi della crescita, come in un difficile rompicapo. Era anche l’ultimo pezzo delle Spice prima che Geri lasciasse il gruppo per dedicarsi alla carriera solista. Il singolo è stato pubblicato con cinque copertine diverse, ognuna raffigurante una delle cinque “Spice-fatine”: furono stampate poche copie dell’artwork con la ginger spice – a causa dell’abbandono della Halliwell – divenute proprio per questo oggetto di culto per collezionisti. Viva Forever celebra questo: il cambiamento, la perdita, e il sentimento che le persone lasciano dietro di sé anche dopo essersene andate.

viva 2

Le Spice Girls in versione Tinker Bell

Ricordate “Spiceworld”, il film delle Spice Girl? Ecco il trailer.

(18/11/2014)

Commenta
Isabella Parodi
Isabella Parodi

Rubrichista per OUTsidersmusica e studentessa di grafica al Politecnico di Torino. Aspirante a specializzazione in design cinematografico di approccio sia pratico che teorico.