[VIDEOTEQUE] DB Boulevard, cartoon di cartone: “Point of View”

di Isabella Parodi

Primissimi anni zero, per la sottoscritta coincidenti con l’ambiguo passaggio da un’infanzia di Mtv sempre acceso in salotto, al funesto triennio delle medie tendente all’R’n’B tamarro. Anni di cambiamento per tutto, musica compresa, che nel 2002 vedeva troneggiare nelle classifiche del quasi agonizzante Festivalbar miti totali come il Laundry Service di Shakira, le T.A.T.U., i Red Hot di By The Way, la diabetica Somethin’ Stupid di Robbie e la Kidman, gli ultimi Eiffeil 65 e la prima Avril Lavigne ancora cazzuta. Se adesso ci lamentiamo della penuria di tormentoni estivi, nel 2002 ce n’erano pure troppi. E in mezzo ai vari Chihuahua e Dj Francesco d’annata, c’erano quelle hit che per qualche mese invadevano le radio: exploit di musicisti poi dimenticati dalla storia, come per questa irresistibile Another Point Of View, dei DB Boulevard, esponente di quella dance tunz tunz, che in fondo fa impazzire anche i più snob. Il video è ancora di matrice sperimentale, tipico della tradizione anni ’90, con un mondo tutto di cartone che si spiega all’arrivo della cantante (tale Moony). Si parte da una scatola vuota, che diventa una città e poi una casa: Moony si butta giù dalla finestra e rincorre la propria auto in caduta libera, fino al concerto col resto dei DB Boulevard, tutti in cartoncino.
Chi, scusa?! I Db Boulevard. Una sola hit e poi via. Ma riascoltatela e se eravate dei very Mtv addicted, ditemi se non vi risuonava sopita nel cervello.

“Point of view” live at Top of the Pops:

(18/11/2014)

Commenta
Isabella Parodi
Isabella Parodi

Rubrichista per OUTsidersmusica e studentessa di grafica al Politecnico di Torino. Aspirante a specializzazione in design cinematografico di approccio sia pratico che teorico.