Impianto elettrico a norma? Ecco le regole

La sicurezza in casa dipende anche dal tipo d’impianto elettrico di cui è dotata, la messa a norma è fondamentale per la sicurezza di tutto il nucleo familiare che vi abita e per risparmiare sulla bolletta.

Trattandosi di energia che se mal gestita potrebbe rappresentare un rischio per la vita delle persone, le norme che regolano la corretta messa in posa di un impianto elettrico sono molto severe e soprattutto chiare.

Già nel ’90 furono adottate delle misure di salvaguardia, che specificano come prima cosa che è necessario ottenere un certificato di conformità energetica, che può essere redatto dall’installatore, ovvero da un tecnico che provvede alla messa a norma o che effettua l’installazione ex novo.

Sarà sua responsabilità verificare che l’impianto sia realizzato secondo le regole suggerite dall’Unine Europea e che gli elementi e le parti usate riportino il marchio CE o CEI, in mancanza di uno di questi contrassegni probabilmente l’impianto non è a norma.

Un impianto sicuro deve poter offrire la continuità energetica a due linee, perché i vari elettrodomestici presenti in casa usano una linea diversa da quella per le luci, proprio per questo deve avere un interruttore del tipo differenziale con almeno due unità.

Per garantire la massima sicurezza in casa c’è bisogno che abbia altre tre importanti elementi: un interruttore generale d’emergenza, un sistema di messa a terra ed un salvavita posizionato direttamente nell’abitazione.

Quest’ultimo elemento è estremamente importante per l’incolumità delle persone, perché interrompe immediatamente l’erogazione di energia elettrica nel caso si verificasse una dispersione elettrica o un episodio di folgorazione.

Avere un impianto elettrico a norma è importante non solo per il proprietario e la sua famiglia, ma soprattutto se si vuole vendere o affittare la casa, sia l’acquirente che il locatario devono essere a conoscenza del reale stato dell’impianto.

Per districarsi nel mondo delle pratiche edilizie, consigliamo la società iRebuilding, che da anni si occupa di interventi su preesistenze, ristrutturazione e valorizzazione di immobili. La società abruzzese sarà in grado di dare tutto il supporto tecnico edilizio necessario per qualsiasi intervento su un immobile. Ringraziamo iRebuilding per la collaborazione nell’esposizione dell’argomento.