Come risolvere il problema del trascolo: organizzare al meglio la fase dell’imballaggio

Quando si tratta di traslochi a Roma molte persone vanno fuori di testa perché sono ben consapevoli di quanto sia difficoltosa e impegnativa questa operazione per cambiare casa e spostare tutto quanto. Il lavoro dei traslochi a Roma è diviso in più fasi: l’imballaggio, lo smontaggio di e mobili, il carico sui mezzi, il t trasporto e lo scarico. Una delle fasi più difficili e lunghe in assoluto è l’imballaggio che deve esser programmato con precisione per venirne fuori senza stress. Ci sono diversi contenitori che possono essere utili per imballarle le tue cose, tra cui i classici scatoloni ma non solo.

Un contenitore alternativo per l’imballaggio: le cassettine della frutta e verdura

Uno dei contenitori alternativi che può esser utilizzato per i traslochi a Roma è la cassettina per il trasporto delle frutta e verdura. Possono essere in legno oppure plastica, ambedue molto resistenti. Hanno maniglie per facilitare lo spostamento e fondo ampio per inserirci di tutto.

Come procurarsele

Ci sono diversi modi per avere a gratis le cassettine per i traslochi a Roma e puoi iniziare andando a chiedere al tuo ortofrutta di fiducia. Ti basterà domandare se puoi prenderne un apio per il tuo trasloco e poi restituirle. Inoltre se fai grandi acquisti, invece di mettere tutto in una borsa, puoi farti dare una cassettina. Tiene via le cassettine in vista degli imminenti lavori per il trasloco. Esiste anche un altro sistema molto valido per procurati le cassettine che ti servono. Sarà sufficiente che ti rechi al mercato settimanale della frutta e verdura, verso l’orario di chiusura e vedrai che moltissime cassettine vengono abbandonate dai rivenditori. Puoi dunque prenderne quante te ne servono per completare la fase dell’imballaggio.

Come usarle dopo il trasloco

Dopo i traslochi a Roma puoi usare le cassettine che hai preso per organizzare la tua dispensa e altri ambienti di servizio: le cassettine inserite in uno scaffale sono dei perfetti contenitori. Inoltre, puoi realizzare una originale parete attrezzata avvitando il fondo alla parete. Se hai le cassettine di legno, le puoi anche dipingere per dare un tocco in più.