Benefici nel suonare il sax

Ascoltare musica o suonare uno strumento, richiede spesso molto tempo e tanti sacrifici, ma sono anche tante le gratificazioni che si possono ricevere, aiuta ad allentare l’ansia, stimola ed acuisce la memoria e la creatività, potenziando le facoltà cognitive.

Si può scegliere tra un vasto numero di elementi musicali, a seconda del proprio gusto o del proprio talento, ma quello che affascina maggiormente e spinge molti a cimentarsi in quest’arte, è sicuramente il sassofono.

Con il suo suono profondo ed inconfondibile è davvero unico nel saper esprimere e trasmettere le diverse emozioni, trova posto in qualsiasi tipo di musica e sopratutto non passa mai di moda!

Suonare il sax migliora la capacità di lettura dei testi, gli assoli aiutano a mantenere più a lungo la concentrazione, stimola la capacità di ricordare i diversi passaggi, le variazioni su uno stesso tema, dal punto di vista fisico favorisce lo sviluppo delle abilità motorie e la coordinazione.

E’ uno strumento che si può suonare da soli, ma vista la sua versatilità trova posto in ogni tipo di musica, mescolandosi perfettamente con gli altri strumenti, quindi favorisce la relazione con gli altri, condividendo insieme i successi e la passione per la musica.

Provando e riprovando fino a sentire il suono che si ha in mente, aumenta l’autostima e la consapevolezza di essere diventati più bravi, è un modo piacevole per vincere la timidezza e le incertezze.

Ma soprattutto aiuta a stare meglio, permettendo di sviluppare gli ormone del benessere, tra cui la dopamina, conosciuta meglio come l’ormone della felicità, infine anche se apparirà strano, sembra a detta di molti artisti, che appassionandosi al sax, più lo si suona e più si avrà piacere nel farlo!