4 diversi modelli di basculanti per il garage tra cui scegliere il migliore

Ci sono diversi modelli di basculanti e serrande a Roma tra cui è possibile scegliere al fine di trovare quello che meglio risponde alle diverse esigenze.

Il basculante classico: la porta unica che si apre verso l’alto

Il classico basculante è una porta realizzata in un pezzo unico che si apre verso l’alto. È il modello più diffuso in assoluto ma è anche vero che non è il più valido. Occorre avere un po’ spazio davanti per farlo scorrere e non è adatto ai box auto più piccoli dove si deve parcheggiare un’automobile grande, come un suv o un pic up. Inoltre, il basculante aperto occupa il posto sul soffitto del garage che no può essere usato in altro modo. Esteticamente valido, grazie a diversi colori ed effetti possibili.

Il sezionale: il basculante diviso in sezioni

Per risolvere un po’ il problema dello spazio necessario sul davanti per alzare la saracinesca del garage, si è pensato di introdurre dei modelli divisi in sezioni. Queste serrande a Roma prendono il nome di basculante sezionale. Tutti i modelli possono esser automatizzati, ma questo in particolare, evitando di dover alzare la porta a mano. Basta prendere un pulsate oppure azionare un interruttore per far alzare al serranda senza alcun tipo di fatica. È perfetto per i garage che danno sulla strada perché il basculante si apre senza dove nemmeno scendere dal mezzo, velocizzando il tutto.

L’avvolgibile: proprio come quello del negozi

Il modello che però diventa la soluzione perfetta per garage con soffitti particolari oppure dove lo spazio in alto deve esser sfruttato è l’avvolgibile. Questi basculanti sono ispirati proprio alle serrande a Roma dato che si avvolgono attorno a un albero, senza creare ingombro sul soffitto, il quale può essere obliquo, ad arco oppure occupato da oggetti di diversa natura.

Il laterale: ispirato ai magazzini

Un basculante può anche avere l’apertura laterale a portafoglio, proprio come i portoni dei magazzini, lasciando libero lo spazio sul soffitto del garage che può essere sfruttato in altro modo.